sabato 25 febbraio | 22:02
pubblicato il 04/lug/2012 14:55

Mafia, chiesti 8 anni per Romano, pm: patto politico mafioso

Pm Nino Di Matteo accusa: voti in cambio di favori

Mafia, chiesti 8 anni per Romano, pm: patto politico mafioso

Palermo, (askanews) - I magistrati di Palermo hanno chiesto 8 anni di carcere per l'ex ministro dell'Agricoltura Saverio Romano, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Nella requisitoria durante la prima udienza del processo il pm Nino Di Matteo ha parlato dei presunti legami fra Cosa Nostra e l'ex ministro del governo Berlusconi e attualmente deputato del Pid, "Partito di Italia Domani"."Un patto politico elettorale mafioso in cui assumiamo che il candidato all'epoca alle elezioni nazionali Romano ha ottenuto sostegno elettorale di Cosa Nostra promettendo successivi favori".Favori che secondo l'accusa in alcuni casi vennero resi con candidature. Il processo è stato rinviato al prossimo 6luglio, la sentenza invece è prevista per il 17 dello stesso mese.

Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech