domenica 22 gennaio | 09:36
pubblicato il 29/ago/2013 11:09

Mafia: Boldrini, con Libero Grassi iniziata 'rivoluzione degli onesti'

Mafia: Boldrini, con Libero Grassi iniziata 'rivoluzione degli onesti'

(ASCA) - Roma, 29 ago - ''Libero Grassi era un imprenditore onesto che fece cose normali, come non pagare il pizzo, in un'epoca in cui certe cose normali erano da considerare eccezionali, inaccettabili. Non solo da parte di Cosa Nostra, che non poteva tollerare un esempio cosi' coraggioso e sfrontato, un uomo che andava dicendo pubblicamente 'io non pago'. Le cose normali di Libero Grassi 22 anni fa erano considerate eccezionali anche da molti dei suoi colleghi imprenditori. Cosi' intorno a lui non si creo' solo indifferenza ma addirittura ostilita' da parte di chi avrebbe dovuto sostenerlo e proteggerlo''. E' quanto scrive il presidente della Camera Laura Boldrini in occasione dell'anniversario dell'omicidio di Libero Grassi, il 29 agosto del 1991.

''Libero Grassi - si legge nella nota del presidente - non fu ucciso soltanto perche' fu un uomo coraggioso ma soprattutto perche' era un uomo solo. La sua morte piu' di altre dimostra che contro lo strapotere mafioso bisogna essere uniti. Sarebbe contento oggi di vedere come la sua Palermo abbia saputo raccogliere la sua eredita' con i ragazzi di 'addiopizzo' ma anche con la nascita di 'libero futuro', la prima associazione di imprenditori e liberi professionisti che hanno detto no al pizzo. La strada - prosegue Boldrini - e' ancora lunga e il pizzo continua ad essere uno dei maggiori proventi della criminalita' organizzata, ma e' innegabile che la rivoluzione degli onesti sia cominciata, anche grazie a persone come Pina Grassi che instancabilmente in questi anni ha portato avanti la battaglia di legalita' iniziata dal marito''. com-brm/lus/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4