martedì 21 febbraio | 00:12
pubblicato il 03/mag/2011 16:47

Mafia/ Berlusconi: Accuse incredibili,nel '93 non ero in politica

Al vertice di maggioranza Gasparri legge deposizione di Brusca

Mafia/ Berlusconi: Accuse incredibili,nel '93 non ero in politica

Roma, 3 mag. (askanews) - Si è parlato anche delle dichiarazioni di Giovanni Brusca durante il vertice di questa mattina a palazzo Chigi per discutere della mozione sulla Libia. In particolare il capogruppo del Pdl al Senato, Maurizio Gasparri, ha letto le frasi del pentito di mafia che deponendo al processo per la strage di via dei Georgofili a Firenze, ha detto che il premier e Dell'Utri erano estranei alle stragi del '93, ma che mandò Mangano a Milano per avvicinare il Cavaliere. "Ci accusano di cose incredibili - avrebbe detto Berlusconi riferendosi a chi aveva parlato di collegamenti tra lui e la mafia - persino di avere responsabilità in fatti avvenuti in un periodo in cui non ero nemmeno in politica".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia