mercoledì 22 febbraio | 23:26
pubblicato il 23/mag/2013 09:46

Mafia: Alfano, fa schifo. Si crede Dio ma idee Falcone la sconfiggono

Mafia: Alfano, fa schifo. Si crede Dio ma idee Falcone la sconfiggono

(ASCA) - Roma, 23 mag - Ventuno anni fa, quando Giovanni Falcone fu ucciso, ''ho avvertito lo schifo per la mafia''.

Una mafia che ''quando uccide si sente Dio e pretende poi di farsi Stato''. Ma ''le idee di Falcone, le sue intuizioni'' si sono trasformate ''in atti, in leggi che hanno dato risultati'', a cominciare dal fatto che ''tutti i piu' grandi capi della mafia sono oggi in galera''. Lo afferma il ministro dell'Interno e segretario del Pdl Angelino Alfano intervenendoa Uno Mattina nel ventunesimo anniversario della strage di Capaci, dove vennero uccisi Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre agenti di scorta.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech