martedì 06 dicembre | 06:42
pubblicato il 30/ago/2012 18:46

Macroregione nord/ Formigoni-Maroni, si infiamma lo scontro

Maroni: "Dice stupidate". Formigoni: 'Fa figura dell'ignorante'

Macroregione nord/ Formigoni-Maroni, si infiamma lo scontro

Milano, 30 ago. (askanews) - Prosegue con toni sempre più accesi lo scontro a distanza iniziato due giorni fa tra il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e il leader della Lega Roberto Maroni sulla paternità dell'idea di una "macroregione del nord". Dopo le dichiarazioni di martedì scorso dell'ex ministro dell'Interno, che con chiaro riferimento a Formigoni ha detto che sulla questione "qualcuno parla a vanvera", è iniziato lo stillicidio di note e comunicati, con puntualizzazioni molto polemiche. Fino alla puntata odierna. Stamattina, su Facebook, Maroni ha ripreso l'argomento dopo l'ultima uscita del presidente della Regione Lombardia, ieri: "Formigoni sostiene che il padre della Macroregione del Nord non è stato Gianfranco Miglio, ma il gruppo cattolico Cisalpino nel 1945. Non so chi sia il suggeritore del Celeste, ma gli consiglierei di informarsi meglio prima di dire certe stupidate. Fu proprio Gianfranco Miglio infatti - ha sostenuto Maroni - appena laureato in Giurisprudenza, a fondare il movimento 'Il Cisalpino'. Poche ore dopo, il comunicato con la risposta di Formigoni, che il suo stesso ufficio stampa definisce "ironica e pungente": "Che malinconia quando un leader politico dimostra di non conoscere la storia, o la storia delle dottrine politiche, o la filosofia o qualunque altra scienza umana in cui un politico dabbene è minimamente formato. Quando invece si dimostra non consapevole di queste scienze e umane, egli dà spunto a che i nemici della politica critichino non soltanto lui, ma la politica intera, egli dunque si dimostra nemico della politica - ha sostenuto Formigoni - E' ciò che è accaduto anche oggi al neo segretario di un partito che ha pensato di ricostruire la storia delle dottrine politiche della Macroregione, ma lo ha fatto in modo sbagliato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari