sabato 25 febbraio | 11:11
pubblicato il 16/set/2014 18:14

M5S: ufficio Pg Scarpinato violato, solidarieta' e vicinanza

"Ennesimo atto intimidatorio nei confronti" (ASCA) - Roma, 16 set 2014 - "In merito alla lettera di minacce recapitata al procuratore generale della corte di appello di Palermo Roberto Scarpinato, esprimiamo la nostra solidarieta' e vicinanza". E' quanto si legge in una nota diffusa dall'ufficio stampa del Movimento 5 stelle, a nome dei parlamentari della commissione Antimafia. "E' paradossale - prosegue il comunicato - che qualcuno entri all'interno della procura generale e vada direttamente nell'ufficio del procuratore senza che nessuno se ne accorga.

Questo ennesimo atto intimidatorio nei confronti dei magistrati che, stanno conducendo indagini e processi delicatissimi, e' il segnale che in questo paese ci sono uomini che fanno il loro dovere senza guardare in faccia nessuno, indagando a 360 gradi. E dall'altra parte, la politica cosa sta facendo per assicurare a questi magistrati il sereno svolgimento delle loro funzioni?".(Segue) Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech