sabato 10 dicembre | 04:36
pubblicato il 27/ago/2015 13:49

M5s: Ue non merita Nobel per la pace. Ritirare premio

Da Bruxelles politiche fallimentari, fermare sbarchi

M5s: Ue non merita Nobel per la pace. Ritirare premio

Roma, 27 ago. (askanews) - "In questi giorni abbiamo assistito a una nuova, ennesima strage di migranti nel Canale di Sicilia. Almeno 52 persone sono morte nella stiva di un barcone soccorso ieri dall'unità svedese impegnata nell'operazione Triton, mentre l'emergenza arrivi, anche sul fronte terrestre, non tarda a placarsi nella regione balcanica. In cima a questi ulteriori disordini si evidenzia il fallimento di un governo incapace, in Italia, di amministrare un fenomeno che mina fortemente la stabilità del nostro Paese, ma soprattutto viene sancito tout court il fallimento dell'Unione Europea e delle politiche avviate sinora per contenere gli sbarchi. A partire da Triton, appunto, fin giungere alla recente missione anti-scafisti lanciata in estate con toni trionfalistici dal ministro Alfano". Lo dichiarano in una nota i deputati M5S, secondo i quali "è inaccettabile il silenzio delle istituzioni europee di fronte ai nuovi massacri. Per questo, chiediamo che la Fondazione Nobel valuti il ritiro del premio assegnato all'Ue nel 2012". Poiché, secondo i 5 Stelle, si tratta di "un riconoscimento ingiusto e immeritato, se si considera l'indifferenza mostrata dagli organismi europei negli ultimi anni sulla questione migratoria".

"Allora - proseguono - l'assegnazione fu motivata per aver contribuito alla pace, alla riconciliazione, alla democrazia e ai diritti umani in Europa. Ma, con una guerra alle porte in Ucraina, gli arrivi via terra o nel Mar Mediterraneo e i continui rifiuti di introdurre una ripartizione di quote e rivedere il regolamento di Dublino III - come da noi richiesto in decine e decine di circostanze - oggi il nostro continente ci sembra tutto fuorché in pace. Noi lo ribadiamo da tempo: fermare gli sbarchi - concludono i deputati - per fermare il massacro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina