lunedì 05 dicembre | 05:33
pubblicato il 23/ago/2014 16:28

M5S: sanzioni alla Russia danneggiano agricoltori, Ue li compensi

Dichiarazione congiunta con gli eurodeputati Indipendenti greci (ASCA) - Roma, 23 ago 2014 - Le sanzioni contro la Russia per il suo atteggiamento nella crisi ucraina danneggiano l'economia del sud Europa. Gli eurodeputati del Movimento 5 stelle e degli Independent Greeks chiedono compensazioni per gli agricoltori: "L'imposizione di misure restrittive dell'Ue nei confronti della Russia - si legge nel comunicato congiunto - ha intensificato un conflitto da guerra fredda tra l'Unione europea e la Federazione russa. L'embargo russo sulle importazioni di prodotti dell'Ue ha provocato conseguenze economiche estremamente negative per l'economia del sud europeo".

"Di fronte a questa situazione critica chiediamo congiuntamente agli organi competenti dell'Ue - si legge ancora nella nota - di procedere alla compensazione finanziaria immediata degli agricoltori e delle relative imprese di Italia e Grecia.(Segue) Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari