martedì 17 gennaio | 12:07
pubblicato il 05/set/2014 10:52

M5S: Saccomanni Dg onorario Bankitalia, ci e' costato 7,5 miliardi

Carica "creata dal nulla in segreto" da Direttorio via Nazionale (ASCA) - Roma, 5 set 2014 - Il Movimento 5 stelle contesta la nomina di Fabrizio Saccomanni a "direttore generale onorario" della Banca d'Italia. Ex direttore generale della Banca d'Italia, da ministro dell'Economia nel Governo Letta, Saccomanni ha firmato il decreto Imu-Bankitalia che conteneva la rivalutazione delle quote azionarie dell'istituto di via Nazionale, fortemente contestato dai gruppi parlamentari M5S. Secondo un post firmato dal gruppo stellato alla Camera sul blog ufficiale del movimento, Beppegrillo.it, proprio per quel decreto Saccomanni sarebbe stato ricompensato con "una poltrona da 7,5 miliardi di euro".

"Ricordate il decreto Imu-Bankitalia di gennaio scorso che regalava 7,5 mld alle banche? Come molti ricorderanno, il ministro che ha avvallato quel provvedimento - si legge nella nota del gruppo M5S - era Fabrizio Saccomanni. La bonta' di quel decreto legge (per i cittadini e le casse dello Stato e non per le banche ovviamente) fu subito messa in discussione da molti economisti e associazioni. Lo stesso ministro, nell'audizione che tenne in commissione Finanze alla Camera, non fu molto convincente nella difesa del provvedimento di fronte alle nostre osservazioni, dandoci quasi l'impressione di non conoscere a fondo il testo della legge. Tante furono le pressioni su questa norma che non fu possibile emendarla alla Camera e che vide, per la prima volta nella storia della Repubblica, l'utilizzo della ghigliottina".

"Ebbene, ora a distanza di qualche mese apprendiamo - prosegue il post sul blog - che l'ex ministro ha trovato una nuova sistemazione. E non una qualunque, bensi' una carica istituita appositamente per lui alla Banca d'Italia. In tutto segreto, infatti, il Governatore e il Direttorio di Bankitalia a maggio hanno creato dal nulla la fondamentale figura di Direttore generale onorario. Una poltrona che ci e' costata 7,5 miliardi di euro, che ancora non sappiamo quanto altro costera' tra stipendi, benefit, auto blu e uffici correlati e la quale utilita' e' ancora ignota".

(segue) Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Ricerca, tartaruga gigante ultimo pasto di squalo del Mesozoico
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate