lunedì 27 febbraio | 00:58
pubblicato il 06/ott/2016 16:09

M5s, rissa sfiorata tra Sorial e Cariello in cortile Camera

Motivo litigio organizzazione lavori in Bilancio in vista Def

M5s, rissa sfiorata tra Sorial e Cariello in cortile Camera

Roma, 6 ott. (askanews) - Rissa sfiorata stamattina, nel cortile di Montecitorio, tra due deputati del Movimento 5 Stelle, Giorgio Sorial e Francesco Cariello. Secondo quanto viene riferito, l'alterco tra i due colleghi, componenti della commissione Bilancio, sarebbe iniziato in Transatlantico e proseguito poi in cortile. Ad evitare il peggio sarebbe stato il vicecapogruppo del M5s, Vincenzo Caso, anch'egli in Bilancio, che si sarebbe posto in mezzo ai due litiganti. Al centro della disputa - poi rientrata, assicurano nel Movimento - ci sarebbe stata l'organizzazione dei lavori in commissione alla luce della linea da seguire sul Def.

Sull'accaduto ironizza su Twitter Alessia Morani, vicepresidente del gruppo Pd: "E intanto nel cortile della Camera 2 deputati M5s si prendono a spintoni...ma sono molto uniti tra loro non c'è dubbio :)".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech