domenica 26 febbraio | 09:28
pubblicato il 14/gen/2014 12:00

M5S presenta pdl: ok legalizzazione controllata droghe leggere

"Fini-Giovanardi va superata, pronto testo ora modifiche on line"

M5S presenta pdl: ok legalizzazione controllata droghe leggere

Roma, 14 gen. (askanews) - "La legge Fini-Giovanardi è un provvedimento intollerabile che ha creato solo un'assurda repressione nei confronti di chi fa uso di droghe leggere, ha contribuito all'emergenza carceraria e ha distolto le Forze dell'Ordine da impegni più importanti". Lo ha sottolineato il blog di Beppe Grillo annunciando la presentazione da parte del MoVimento 5 Stelle di una proposta che "rappresenta il primo passo verso la modifica di questa legge". E il cui testo sul portale Lex del M5S "poterà esssere modificato seguendo vostri consigli, proposte e critiche. Tre sono i punti principali della proposta pentastellata di modifica alla legge Fini-Giovanardi della proposta. Viene spostata nella tabella II della legge la "Cannabis Indica" tra le sostanze a blando effetto stupefacente, differenziandola quindi dalle droghe pesanti presenti in Tabella I", con l'effetto "dimezzare in modo deciso" le sanzioni penali per le sostanze previste in Tabella II. Viene inoltre riconosciuta come "non punibile la coltivazione di massimo quattro piante di Cannabis Indica in un luogo indicato nel provvedimento autorizzativo vincolato al pagamento di una tassa di concessione governativa" e "viene consentita la detenzione fuori da questo luogo, e la cessione a titolo gratuito di una quantità di max 5 g di sostanza per uso personale", fermo restando il vincolo della maggiore età. Viene infine eliminato l'arresto obbligatorio per le sostanze in Tabella II (inclusa la cannabis indica)", per evitare che per modiche quantità si venga condotti in carcere. Inoltre si eliminano gli illeciti amministrativi per le sostanze della stessa tabella in modo da evitare intasamenti burocratici e gravi impedimenti, come la sospensione della patente di guida o sospensione del passaporto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech