martedì 17 gennaio | 08:44
pubblicato il 04/set/2013 11:33

M5S: Nuti, alleanze? Chi le vuole le faccia fuori dal Movimento

(ASCA) - Roma, 4 set - ''Noi non siamo per le alleanze con questi partiti responsabili di questo sfascio''. Cosi' Riccardo Nuti, capogruppo del M5S alla Camera a ''24 Mattino'' su Radio 24. Alla domanda del conduttore Alessandro Milan sulla possibile apertura di alcuni esponenti del M5S, Nuti ha risposto: ''Noi ci siamo candidati avendo accettato e firmato un codice di comportamento che dice che il M5S non fa alleanze. Se c'e' qualcuno che pensa che abbiamo sbagliato o che bisogna fare alleanze col Pd o altri, lo faccia pure. Ma lo faccia non da dentro il Movimento. Correttezza e coerenza dovrebbero essere caratteristica di tutti i politici.

Candidarsi dicendo alcune cose e poi farne altre e' cio' che i cittadini non sopportano piu'''. Nuti ha detto che comunque il Movimento e' pronto a eventuali alleanze ''su singoli punti del nostro programma se c'e' qualcuno che la pensa come noi. Ma le alleanze classiche tra partiti per poi non fare nulla no. Andare al governo con i partiti che hanno causato l'attuale sfascio e poi sparire dopo 4-5 mesi non e' nelle nostre intenzioni. Il nostro messaggio ''tutti a casa' non e' populismo, e' frutto di conoscenza di scandali degli ultimi 20 anni. Quindi perche' allearsi con qualcuno di questi pur di andare al governo?''.

All'obiezione che cosi' il Movimento rischia di non andare mai al governo, Nuti ha sostenuto a Radio 24 che ''ottenere la maggioranza non e' impossibile. Sembra che l'Italia sia destinata ad avere per sempre Brunetta, Schifani, Santanche', Gasparri. In un Paese civile questo tipo di persone che ti raccontano le stesse cose da 20 anni e non le fanno sarebbero andati a casa da tempo. Noi o vinciamo o perdiamo. Il M5S punta al tutto, non al meno peggio o a qualche briciola.

Siccome vogliamo fare una rivoluzione pacifica e' ovvio che o vinciamo o siamo costretti a sparire''. Sulla legge elettorale: ''Noi non vogliamo il Porcellum, lo vogliamo abolire e cambiare ma migliorandolo. Invece i partiti vogliono una sorta di super Porcellum, lo vogliono peggiorare. Se questo e' il livello del dibattito degli attuali partiti allora non ci stiamo. Noi vogliamo un'altra legge e ne abbiamo gia' discusso. Ieri abbiamo illustrato una nostra proposta e presto la metteremo sul nostro sito per farla discutere ai cittadini''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello