martedì 21 febbraio | 22:40
pubblicato il 22/mag/2013 09:50

M5S: Lombardi, su comunicazione nessun divieto ma un semplice consiglio

M5S: Lombardi, su comunicazione nessun divieto ma un semplice consiglio

(ASCA) - Roma, 22 mag - Nuovo motivo di discussione nel Movimento 5 Stelle, dopo la diffusione del contenuto della mail inviata ai deputati grillini dal gruppo di comunicazione della Camera in merito alle nuove linee guida per la comunicazione. Una mail che il capogruppo 5 Stelle a Montecitorio, Roberta Lombardi, giudica come ''un semplice consiglio. Mi sento di avallarne il contenuto''. In un'intervista a La Stampa, Lombardi ha voluto ricordare che ''in questi due mesi e mezzo i rapporti con la stampa sono stati pesanti''. Dunque ben venga ''un aiuto, un affiancamento. Che non e' obbligatorio''. Dalle pagine del quotidiano di Torino, l'esponente 5 Stelle ha chiarito che ''nessuno'' verra' punito se rilascera' interviste non concordate. Infine un po' di rammarico per il fatto che ''le nostre mail interne finiscono sempre sulla stampa. Vorrei sapere chi le fa girare. Mi pare una cosa di una scorrettezza unica''. brm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Campidoglio
Grillo: ammetto le colpe a Roma, ma andiamo avanti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia