giovedì 23 febbraio | 17:22
pubblicato il 24/ago/2013 15:47

M5S: Librandi (Sc), Grillo perde consensi e attacca alla cieca

(ASCA) - Roma, 24 ago - ''Grillo perde consensi e scatena la guerra Santa, picchiando alla cieca come un pugile suonato''.

Lo ha affermato in una nota il deputato di Scelta Civica Gianfranco Librandi. ''D'altronde - ha aggiunto - dopo 6 mesi di legislatura, i suoi parlamentari non sono riusciti a fare nulla, se non quello di intascarsi complessivamente 18 milioni di euro di stipendi. E anche quando hanno provato a fare qualcosa in Parlamento - ha sottolineato - il loro contributo si e' rivelato superficiale e dannoso, con migliaia di emendamenti inutili se non addirittura pericolosi come il Durt e pratiche da prima Repubblica che hanno fatto solo perdere tempo e soldi. Le parole di Messora, poi, sono inquietanti: l'idea di parlamentari lobotomizzati, che come automi eseguono gli ordini di una ancora non meglio precisata 'rete', fa rabbrividire. Ma cio' non sorprende, visto che Grillo stesso si e' ultimamente riscoperto un convinto sostenitore del Porcellum. Fossi un parlamentare 5 Stelle, pero' - ha concluso Librandi - di fronte a tutto questo direi basta e mi ribellerei''.

com-brm/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech