giovedì 23 febbraio | 15:42
pubblicato il 24/apr/2013 11:32

M5S: Hacker violano mail. Pd precisa, ''nessun rapporto con noi''

(ASCA) - Roma, 24 apr - ''Di fronte a notizie di stampa che parlano di fantomatici hacker che si 'autodefiniscono vicini al Pd', si precisa che non esiste alcun rapporto tra il Partito democratico e queste persone''. Lo chiarisce l'Ufficio stampa del Partito democratico, a proposito di quanto riferisce il sito dell'Espresso.

''Le caselle di posta di decine di parlamentari italiani - si legge sul sito dell'Espresso - sono state segretamente violate e spiate per mesi da un gruppo di hacker che ora improvvisamente escono allo scoperto. E da questa mattina hanno iniziato a rilasciare on line parte di queste corrispondenze. A essere colpiti sono una trentina di deputati e senatori del Movimento 5 stelle. Protagonista della violazione uno sconosciuto gruppo di persone che si autodefiniscono 'hacker del Pd'''.

ceg/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Sagrantino Montefalco, festeggia 25 anni dalla DOGC
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech