mercoledì 18 gennaio | 21:43
pubblicato il 24/apr/2013 11:32

M5S: Hacker violano mail. Pd precisa, ''nessun rapporto con noi''

(ASCA) - Roma, 24 apr - ''Di fronte a notizie di stampa che parlano di fantomatici hacker che si 'autodefiniscono vicini al Pd', si precisa che non esiste alcun rapporto tra il Partito democratico e queste persone''. Lo chiarisce l'Ufficio stampa del Partito democratico, a proposito di quanto riferisce il sito dell'Espresso.

''Le caselle di posta di decine di parlamentari italiani - si legge sul sito dell'Espresso - sono state segretamente violate e spiate per mesi da un gruppo di hacker che ora improvvisamente escono allo scoperto. E da questa mattina hanno iniziato a rilasciare on line parte di queste corrispondenze. A essere colpiti sono una trentina di deputati e senatori del Movimento 5 stelle. Protagonista della violazione uno sconosciuto gruppo di persone che si autodefiniscono 'hacker del Pd'''.

ceg/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Scuola
Mattarella: scuole hanno ruolo fondamentale anche all'estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina