sabato 03 dicembre | 22:59
pubblicato il 19/set/2013 12:00

M5S/ Grillo vs Boldrini: oggetto arredamento potere, ci rispetti

Nominata da Vendola in partito entrato in Parlamento con truffa

M5S/ Grillo vs Boldrini: oggetto arredamento potere, ci rispetti

Roma, 19 set. (askanews) - Beppe Grillo rilancia l'attacco del Movimento 5 stelle alla presidente della Camera, Laura Boldrini, e in un post sul suo blog la definisce "un oggetto di arredamento del potere" che dovrebbe rispettare chi come il movimento ha avuto quasi nove milioni di elettori. "Non voglio sentire i queruli rimproveri di una signora che dal suo scranno tratta i nostri rappresentanti come degli scolaretti - tuona il fondatore del M5S -. Chi le dà questa autorità? La Boldrini, un oggetto di arredamento del Potere, non è stata eletta, ma nominata da Vendola. Il suo partitino è entrato in Parlamento solo grazie alla truffa della coalizione con il pdmenoelle, alleanza subito rinnegata dopo le elezioni in un eterno gioco delle parti che esautora il cittadino da ogni decisione. Rispetto. Esigiamo rispetto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari