venerdì 20 gennaio | 19:30
pubblicato il 03/mag/2013 20:54

M5S: Grillo a Boldrini e Grasso, perche' attenzione morbosa al web?

(ASCA) - Roma, 3 mag - ''Gentili presidenti, i reati commessi attraverso il web, proprio in quanto reati, sono gia' punibili per legge. Perche' questa attenzione morbosa al web?''. Lo chiede Beppe Grillo rivolgendosi ai presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, sul suo blog, citando due dichiarazioni dei medesimi.

''Non bisogna invocare alcuna legge speciale ne' alcun controllo della Rete - sostiene Grillo -, ma investire in innovazione e ricerca per favorire la banda larga, l'accesso alla conoscenza e la cultura di rete. Contemporaneamente far rispettare le leggi vigenti. Per esempio, gentili presidenti, non c'e' alcuna evidenza che qualcuno si stia occupando delle mail private hackerate dei parlamentari del M5S. E' uno scandalo, una violazione della dignita' della persona''.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, Renzi al Nazareno incontra big del partito
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: stanziati 30 milioni per l'emergenza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4