martedì 28 febbraio | 13:57
pubblicato il 03/mag/2013 20:54

M5S: Grillo a Boldrini e Grasso, perche' attenzione morbosa al web?

(ASCA) - Roma, 3 mag - ''Gentili presidenti, i reati commessi attraverso il web, proprio in quanto reati, sono gia' punibili per legge. Perche' questa attenzione morbosa al web?''. Lo chiede Beppe Grillo rivolgendosi ai presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, sul suo blog, citando due dichiarazioni dei medesimi.

''Non bisogna invocare alcuna legge speciale ne' alcun controllo della Rete - sostiene Grillo -, ma investire in innovazione e ricerca per favorire la banda larga, l'accesso alla conoscenza e la cultura di rete. Contemporaneamente far rispettare le leggi vigenti. Per esempio, gentili presidenti, non c'e' alcuna evidenza che qualcuno si stia occupando delle mail private hackerate dei parlamentari del M5S. E' uno scandalo, una violazione della dignita' della persona''.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Pd
Orlando: non si può ridurre scissione Pd a manovra di D'Alema
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech