sabato 10 dicembre | 00:53
pubblicato il 03/mag/2013 20:54

M5S: Grillo a Boldrini e Grasso, perche' attenzione morbosa al web?

(ASCA) - Roma, 3 mag - ''Gentili presidenti, i reati commessi attraverso il web, proprio in quanto reati, sono gia' punibili per legge. Perche' questa attenzione morbosa al web?''. Lo chiede Beppe Grillo rivolgendosi ai presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, sul suo blog, citando due dichiarazioni dei medesimi.

''Non bisogna invocare alcuna legge speciale ne' alcun controllo della Rete - sostiene Grillo -, ma investire in innovazione e ricerca per favorire la banda larga, l'accesso alla conoscenza e la cultura di rete. Contemporaneamente far rispettare le leggi vigenti. Per esempio, gentili presidenti, non c'e' alcuna evidenza che qualcuno si stia occupando delle mail private hackerate dei parlamentari del M5S. E' uno scandalo, una violazione della dignita' della persona''.

red/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina