lunedì 05 dicembre | 22:24
pubblicato il 01/set/2015 18:40

M5s: grazie a Renzi e Giannini caos scuola senza fine

"Castello di carte che crolla sotto il peso della realtà"

M5s: grazie a Renzi e Giannini caos scuola senza fine

Roma, 1 set. (askanews) - "Spacciata come la riforma della 'buona scuola', quella di Renzi e della Giannini si sta rivelando per ciò che è: un castello di carte che, giorno dopo giorno, crolla sotto il peso della realtà e che a pochi giorni dall'inizio del nuovo anno scolastico getta in un caos senza fine insegnanti, studenti e famiglie". Lo affermano i parlamentari del M5S delle Commissioni Cultura di Camera e Senato.

"A sferrare l'ultimo colpo a questa legge fallimentare - proseguono - è il Consiglio di Stato che prevede l'inserimento di quasi 1900 diplomati magistrali, che avevano fatto ricorso, nelle Graduatorie ad esaurimento e quindi la loro partecipazione al piano di assunzioni in corso. Durante l'esame del DDL scuola più volte avevamo fatto presente al governo la necessità e l'urgenza di includere anche questa categoria di docenti precari, abbiamo presentato emendamenti e interrogazioni a riguardo, ma la risposta è stata il solito muro di arroganza e incompetenza".

"Così, dopo il caos del folle meccanismoper l'assegnazione delle cattedre, con i docenti costretti a spostarsi da Sud a Nord pur di lavorare, ora ci ritroviamo alle prese con questo nuovo pasticcio. L'unica cosa sensata è fermare questa legge incostituzionale, facendo ricorso alla Consulta. In tal senso il M5S si è già attivato con una serie di mozioni presentate nei Consigli Regionali in cui siamo presenti: in Puglia il documento è stato già approvato mentre oggi pomeriggio è previsto il voto nel Consiglio Regionale del Veneto", concludono.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari