domenica 11 dicembre | 15:51
pubblicato il 30/gen/2014 15:12

M5S: Fornaro (Pd), insultare donne e istituzioni e' peggior risposta

M5S: Fornaro (Pd), insultare donne e istituzioni e' peggior risposta

(ASCA) - Roma, 30 gen 2- ''Dopo i quotidiani e ignobili attacchi al presidente della Repubblica e alle istituzioni del nostro Paese, adesso e' il turno degli insulti sessisti nei confronti delle deputate del Partito Democratico. Mi chiedo cos'altro deve accadere per prendere atto che si e' arrivati al punto di non ritorno per la nostra democrazia''.

Lo scrive in una nota Federico Fornaro, senatore del Partito Democratico. ''Le scene andate in onda ieri su tutti i telegiornali e i siti internet, con i parlamentari del M5S che hanno assaltato i banchi del governo, esposto cartelli provocatori e insultato i loro colleghi, sono una delle pagine piu' brutte nella storia della Repubblica - continua -. Da italiano mi vergogno di quello che ho visto e ho sentito. Paralizzare il Parlamento e insultare le donne e le nostre istituzioni e' la peggiore risposta che Grillo potesse dare ai suoi otto milioni di elettori''. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina