venerdì 24 febbraio | 23:45
pubblicato il 17/set/2014 18:47

M5S: Expo, nuovo indagato: Cantone dica no a Sblocca Italia

"Parli con Renzi, decreto dannoso" (ASCA) - Roma, 17 set 2014 - "Ancora un indagato sulla via dell'Expo.

L'ennesimo. Non e' una questione di essere gufi, ma siamo sicuri che non finira' qui". E' quanto si legge in una nota del gruppo M5S alla Camera, diffusa a nome dei deputati stellati delle commissioni Ambiente e Trasporti.

"Con il decreto Sblocca Italia alle porte - prosegue il comunicato - la situazione non potra' che peggiorare: si estendono ad esempio i casi di utilizzo della procedura negoziata, cioe' della possibilita' delle amministrazioni di affidare direttamente i lavori senza gara. La semplificazione degli appalti avviene quasi esclusivamente in fase di gara.

Proprio dove i controlli dovrebbero essere piu' rigorosi. Ci appelliamo al commissario Cantone: parli con Renzi, gli faccia capire quanto possa essere dannosa questa legge per la trasparenza che tanto decanta".

Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Ncd
Alfano: i moderati tornino uniti contro il populismo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech