lunedì 16 gennaio | 23:31
pubblicato il 30/apr/2013 12:00

M5S/ Espulso Mastrangeli: Ok on line da 88,8 per cento iscritti

La proposta era partita dai gruppi parlamentari: troppi talk show

M5S/ Espulso Mastrangeli: Ok on line da 88,8 per cento iscritti

Roma, 30 apr. (askanews) - Il senatore Marino Mastrangeli è stato espulso dal Movimento 5 stelle. Dopo la proposta formulata dall'assemblea congiunta dei gruppi parlamentari, l'ultima parola è stata affidata alla consultazione on line degli iscritti. "Le operazioni di voto - si legge in un comunicato pubblicato sul blog beppegrillo.it - si sono concluse. Gli aventi diritto erano 48.292, di questi hanno votato in 19.341. L'88,8% (pari a 17.177 voti) ha votato per l'espulsione, il restante 11,2% (pari a 2.164 voti) ha votato per il no". Secondo quanto si legge nel post pubblicato sul sito ufficiale del M5S in occasione dell'apertura della consultazione on line, Mastrangeli "ha violato numerose volte la regola" del Codice di comportamento che prescrive di "evitare la partecipazione ai talk show televisivi" e lo ha fatto "senza sentire alcun coordinarmento con i gruppi parlamentari e danneggiando così l'immagine del M5S con valutazioni del tutto personali. Per questo i gruppi parlamentari riuniti del Movimento 5 Stelle Camera e Senato hanno deliberato a maggioranza, ai sensi del Codice di Comportamento di proporre l'espulsione dal gruppo parlamentare del Senato di Marino Mastrangeli per palese violazione delle norme di comportamento sottoscritte dallo stesso prima della sua candidatura. In particolare Marino Mastrangeli ha ripetutamente partecipato a numerosi talk show, benché l'intero gruppo lo avesse più volte invitato a desistere, anche in contemporanea allo svolgimento dei lavori del gruppo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello