sabato 03 dicembre | 01:41
pubblicato il 04/set/2014 17:52

M5s: Draghi chiami meno Merkel e ascolti piu' famiglie e imprese

Intervento Bce oggi a insegna del 'vorrei ma non posso' (ASCA) - Roma, 4 set 2014 - "Draghi dovrebbe emanciparsi dal giogo della Merkel e buttare il cuore oltre l'ostacolo. L'intervento di oggi della Bce, infatti, e' all'insegna del vorrei ma non posso".

E' quanto si legge in una nota del gruppo M5s alla Camera.

"E' evidente - si sottolinea - che la trasmissione della politica monetaria non funziona, per cui continuare a far leva sui tre tassi che Francoforte controlla, non aiutera' il sistema a ripartire. Invece l'annuncio di un piano di acquisto di Abs va ancora valutato nei volumi e nei paletti normativi da stabilire in merito alla qualita' degli asset coinvolti".

"La Banca centrale dovrebbe prendere il coraggio a due mani e aprire il capitolo del quantitative easing che potrebbe far ripartire il motore dell'Europa. Il problema - chiudono i deputati M5S - e' che la Bce soffre in modo eccessivo l'influenza del suo azionista di maggioranza: la Germania. Forse Draghi dovrebbe telefonare un po' meno alla Merkel e ascoltare un po' di piu' le esigenze di famiglie e imprese dell'area euro".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari