lunedì 27 febbraio | 23:48
pubblicato il 10/ott/2013 12:00

M5s denuncia 'pianisti' in aula: abbiamo registrazioni e nomi

Rizzetto: cercano di coprire la mano con fascicolo emendamenti

M5s denuncia 'pianisti' in aula: abbiamo registrazioni e nomi

Roma, 1 ott. (askanews) - Nuova polemica durante l'esame del ddl che abolisce il finanziamento pubblico ai partiti. Protagonista ancora il Movimento cinque stelle che con il deputato Walter Rizzetto ha denunciato il fenomeno dei 'pianisti'. "Abbiamo registrazioni, nomi e cognomi che consegneremo alla presidenza", h spiegato Rizzetto in aula, come prova che alcuni deputati votano anche per i colleghi assenti. Secondo Rizzetto il trucco è mettere il fascicolo degli emendamenti sul tavolo attraverso l'asta del microfono in modo da coprire la mano. Il presidente di turno dell'Aula Simone Baldelli (Pdl) ha invitato il Movimento cinque stelle a segnalare alla presidenza le irregolarità nel momento in cui si verificano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech