sabato 10 dicembre | 16:15
pubblicato il 11/set/2014 17:17

M5S: con Legnini Renzi governa il Csm

Come Berlusconi vuole controllare la magistratura (ASCA) - Roma, 11 set 2014 - "Con l'elezione del sottosegretario in carica Legnini, il Csm che e' l'organo di autogoverno della magistratura sara' con tutta probabilita' presieduto da un membro del governo Renzi. Neanche Berlusconi aveva osato tanto". Lo sostiene Enrico Cappelletti, capogruppo M5S in Commissione giustizia al Senato.

"La Costituzione prevede la suddivisione dei poteri fra esecutivo, legislativo e giudiziario. Negli ultimi vent'anni con Berlusconi abbiamo assistito alla prevaricazione e controllo da parte della politica nei confronti della magistratura e oggi con Renzi non e' cambiato nulla" conclude l'esponente grillino.

Pol/Gal

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina