domenica 26 febbraio | 11:00
pubblicato il 30/gen/2014 17:09

M5S: Boldrini, violenza inaccettabile. Evoca tristi memorie

M5S: Boldrini, violenza inaccettabile. Evoca tristi memorie

(ASCA) - Roma, 30 gen 2014 - ''Nessuna divergenza politica puo' legittimare atti totalmente estranei alla pratica democratica''. Lo ha ribadito in una nota la presidente della Camera, Laura Boldrini, tornata a commentare la bagarre di ieri in Aula a Montecitorio. ''E' pericoloso - ha aggiunto - che si ricorra alla violenza tutte le volte in cui non si e' d'accordo. E' inaccettabile che anche oggi i deputati M5S vogliono bloccare la Camera''.

''E' altresi' intollerabile ed evoca tristi memorie - ha aggiunto - che il Movimento 5 Stelle abbia impedito ad altri deputati di essere intervistati e dunque ai giornalisti di esercitare qui alla Camera il diritto-dovere di informare. La violenza - ha concluso - e' da rigettare fermamente, da qualunque parte arrivi''. com-brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech