lunedì 23 gennaio | 03:56
pubblicato il 10/apr/2013 19:36

M5S: Boldrini, no allo schema ''uno schermo, un voto''

(ASCA) - Torino, 10 apr - Critica la democrazia della rete Laura Boldrini nel suo intervento a ''Biennale democrazia'' e sottolinea ''la rete offre nuove e grandi possibilita' di informazione e di coinvolgimento. Ma non mi attrae - dice riferendosi evidentemente al Movimento 5 Stelle pur non citandolo direttamente - una presunta democrazia diretta che funzioni secondo lo schema uno schermo, un voto''. ''Molto puo' essere fatto - ha aggiunto - per potenziare gli strumenti della democrazia parlamentare accorciando le distanze che separano rappresentanti e rappresentanti''. A questo proposito ha detto di augurarsi che possa essere presto discussa alla Camera la proposta di legge che rafforza l'iniziativa legislativa popolare, una modifica dei regolamenti parlamentari che renda rapido e obbligatorio l'esame del testo sottoscritto dai cittadini.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4