giovedì 08 dicembre | 21:01
pubblicato il 10/apr/2013 19:36

M5S: Boldrini, no allo schema ''uno schermo, un voto''

(ASCA) - Torino, 10 apr - Critica la democrazia della rete Laura Boldrini nel suo intervento a ''Biennale democrazia'' e sottolinea ''la rete offre nuove e grandi possibilita' di informazione e di coinvolgimento. Ma non mi attrae - dice riferendosi evidentemente al Movimento 5 Stelle pur non citandolo direttamente - una presunta democrazia diretta che funzioni secondo lo schema uno schermo, un voto''. ''Molto puo' essere fatto - ha aggiunto - per potenziare gli strumenti della democrazia parlamentare accorciando le distanze che separano rappresentanti e rappresentanti''. A questo proposito ha detto di augurarsi che possa essere presto discussa alla Camera la proposta di legge che rafforza l'iniziativa legislativa popolare, una modifica dei regolamenti parlamentari che renda rapido e obbligatorio l'esame del testo sottoscritto dai cittadini.

eg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Grasso al Quirinale, al via le prime consultazioni di Mattarella
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni