sabato 10 dicembre | 18:18
pubblicato il 15/mar/2012 17:41

Lusi/Rutelli querela Espresso: Accuse ridicole,mai preso un cent

Impegno per Margherita e Api gratuito:puro volontariato politico

Lusi/Rutelli querela Espresso: Accuse ridicole,mai preso un cent

Roma, 15 mar. (askanews) - Le accuse a Francesco Rutelli di aver intascato tramite la fondazione Cfs 866 mila euro provenienti dalle casse della Margherita "è ridicola". Tanto più se si pensa che l'ex sindaco di Roma, come presidente a tutt'oggi della Margherita e al contempo leader di Api, lavora per "puro volontariato politico" senza mai "aver preso nemmeno un centesimo" dai Dl. Lo ha sottolineato l'ufficio stampa di Rutelli annunciando querela nei confronti del settimanale l'Espresso e di "quanti riportassero tali diffamazioni, saranno chiamati a rispondere in giudizio". A rappresentare Rutelli, saranno gli avvocati Titta Madia e Vincenzo Zeno Zencovich, che promuoveranno la querela per una lunga serie di motivazioni elencate nella nota, oltre ad altre "che saranno rinvenute" dagli stessi legali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina