domenica 22 gennaio | 09:10
pubblicato il 17/feb/2014 12:00

Lupi: Renzi faccia comitato alleati che scriva programma

Berlusconi non è quello del '94. "Riprendere" lo usi con Dudù

Lupi: Renzi faccia comitato alleati che scriva programma

Roma, 17 feb. (askanews) - Il Nuovo centrodestra ha ben chiaro cosa chiederà a Renzi, Maurizio Lupi ne ha discusso a lungo con Angelino Alfano: l'insediamento di un "comitato programmatico", visibile a tutti, con la partecipazione di tutti gli alleati, che lavori "giorno e notte" al patto di governo, spiega Lupi in una intervista a La Repubblica. Per Lupi "tutto dovrà essere discusso, ma ricordo che noi siamo nati a ottobre 2013 per un atto di responsabilità nei confronti degli italiani. Figuriamoci se decidiamo di sostenere il governo Renzi in base alle poltrone che ci danno o che ci negano. Per noi è importante sottolineare una cosa: quello che è successo è stato molto negativo, il Pd si è assunto la responsabilità di far cadere un governo guidato dal suo vicesegretario. Ora si fa avanti il leader del principale partito di maggioranza. Benissimo, ma per noi contano i contenuti del patto di legislatura. Perché se Renzi immagina un governo di centrosinistra noi lo salutiamo e ci fermiamo qui. Non abbiamo paura di misurarci alle elezioni". Al presidente incaricato "proporremo di costituire un comitato che lavori sul programma. Giorno e notte se necessario. Punto per punto, in maniera dettagliata, su foglio Excel come dice lui. Riforme, crescita, lavoro, famiglie, imprese, tasse: su ogni capitolo andrà svolto un approfondimento e trovata una sintesi", ribadisce Lupi. Quanto al leader di Forza Italia e ai rapporti con il Ncd, "Il Berlusconi che ha parlato di noi e di Alfano come 'utili idioti' non è quello che abbiamo conosciuto nel 1994. Ha detto che alla fine ci potrà 'riprendere', ma si sbaglia. Riprendere è un verbo che si usa per le cose, lo può usare con Dudù. Ma io non sono una cosa e nemmeno un cane. Il progetto politico a cui lavoriamo è quello di un grande centrodestra. Se i disegni politici saranno complementari bene, altrimenti gli italiani avranno la libertà di scegliere tra noi e Forza Italia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4