martedì 21 febbraio | 17:42
pubblicato il 17/apr/2015 20:03

Lotti: mille discussioni su Italicum, ora avanti tutta col voto

Sottosegretario: "Abbiamo discusso, ora si va in aula e si vota"

Lotti: mille discussioni su Italicum, ora avanti tutta col voto

Firenze, 17 apr. (askanews) - Sulla legge elettorale il governo va "avanti tutta" con il voto in aula. Lo ha assicurato Luca Lotti, sottosegretario alla presidenza del Consiglio, parlando con i giornalisti a margine dell'inaugurazione del comitato elettorale per le regionali di Titta Meucci a Firenze.

Ai giornalisti che gli chiedevano come è possibile ricomporre la frattura nel Pd sull'Italicum, Lotti ha detto: "Abbiamo discusso mille volte, in direzione, al gruppo, anche l'altra sera è stata una discussione molto chiara e diretta. Ci siamo espressi, andiamo in aula e si vota".

Lotti non si è detto preoccupato per il voto segreto: "Siamo di fronte - ha concluso - a un passaggio importante come quello di una legge elettorale finalmente alla fine, dopo tanti mesi, dopo tanti anni che se ne discute, quindi avanti tutta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia