giovedì 23 febbraio | 09:09
pubblicato il 26/feb/2013 12:00

Lombardia/ Viminale: Maroni primo con 42,9%(3.092 sez. su 9.233)

Ambrosoli al 38,8%. Un terzo schede scrutinate 4 punti di scarto

Lombardia/ Viminale: Maroni primo con 42,9%(3.092 sez. su 9.233)

Milano, 26 feb. (askanews) - Nelle prime 3092 sezioni scrutinate su un totale di 9.233 per la carica di presidente della Regione Lombardia, il candidato del centrodestra Roberto Maroni è in testa con il 42,96%, seguito da quello del centrosinistra Umberto Ambrosoli al 38,83%. Lo riporta il ministero dell'Interno sul suo sito. Silvana Carcano del M5S si attesta per ora al 12,75%, mentre il candidato 'montiano' Gabriele Albertini ottiene il 4,22%. Carlo Maria Pinardi (Fare per fermare il declino) è allo 1,21%. I dati sono pubblicati sul sito del ministero dell'Interno.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech