mercoledì 22 febbraio | 19:06
pubblicato il 26/ott/2012 18:04

Lombardia/ Penati: Addio alla politica, torno cittadino comune

Aspettato troppo tempo, dimissioni dovevano essere date prima

Lombardia/ Penati: Addio alla politica, torno cittadino comune

Milano, 26 ott. (askanews) - Filippo Penati, ex vice presidente del Consiglio regionale della Lombardia e capo della segreteria politica di Pierluigi Bersani, ha chiuso oggi con la politica. Lo ha detto al termine della seduta del Consiglio regionale che si è conclusa con le dimissioni dei consiglieri e lo scioglimento anticipato dell'assemblea. Penati, passato al gruppo Misto dopo essere stato coinvolto nel'inchiesta della Procura di Monza su un presunto giro di tangenti a Sesto San Giovanni, ha detto "da oggi" di avere "scritto la parola fine" al suo impegno politico: "Torno a essere un comune cittadino. Si è aspettato per troppo tempo, le dimissioni dovevano essere fatte prima. Oggi il Consiglio ha trovato un punto di equilibrio e il risultato è stato positivo". Quanto al Pd, suo ex partito, a suo parere "sbaglia se non convoca le primarie".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech