venerdì 02 dicembre | 19:02
pubblicato il 19/nov/2012 16:54

Lombardia/ Pdl: Accordo su nostro nome o primarie ultime ipotesi

Mantovani: Riduttivo cedere terza regione del Nord alla Lega

Lombardia/ Pdl: Accordo su nostro nome o primarie ultime ipotesi

Milano, 19 nov. (askanews) - Il Pdl cercherà nelle prossime settimane di trovare con la Lega nord un accordo sul candidato comune per la presidenza della Regione Lombardia scegliendolo al proprio interno o in aree della società civile vicine al partito, ma lascerà le primarie di coalizione tra le possibilità nel caso non si trovi una sintesi. questo l'esito dell'incontro tra i vertici lombardi del partito nella sede di Viale Monza, ai quali il coordinatore regionale, Mario Mantovani, il coordinatore nazionale Ignazio La Russa, il vicepresidente della Camera, Maurizio Lupi, l'ex ministro Paolo Romani e l'ex sottosegretario Daniela Santanchè. Mantovani ha premesso che l'ipotesi di voto il 10 marzo rende meno urgente la scelta. "Fatta questa premessa - ha proseguito il coordinatore lombardo, sarebbe riduttivo per noi dover cedere alla Lega anche la terza regione del nord oltre alle due nelle quali ha già indicato il proprio presidente. Proporremo alla Lega un tavolo, magari in settimana, per trovare una sintesi su una figura possibile indicata dal Pdl o vicina al Pdl. Faremo questa scelta con la Lega, non addivenendo a una sintesi non escludiamo le primarie come momento risolutivo dell'incertezza dei partiti". La Russa ha aggiunto che il Pdl "non è pregiudizialmente contrario a niente che gli permetta di allargare al massimo" i consensi del centro destra. Quanto alla posizione della Lega, che ha già candidato il proprio segretario, Roberto Maroni, l'ex ministro della difesa ha aggiunto che "come al palio di Siena i candidati si agitano prima che venga tagliata la corda" per la partenza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
TechnoFun
Archeologia, allo studio app per riconoscimento automatico reperti
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari