lunedì 20 febbraio | 19:57
pubblicato il 21/feb/2013 16:00

Lombardia: Maroni a Pdl, non m'interessano malumori, su giunta decido io

(ASCA) - Milano, 21 feb - Sulla composizione della giunta regionale della Lombardia ''decidero' io. Non mi interessa se gli altri non sono d'accordo, la responsabilita' e' mia''.

Cosi' Roberto Maroni, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Lombardia, replica alla critiche che gli sono piovute addosso dagli alleati del Pdl per aver preannunciato l'intenzione di voler confermare, in caso di vittoria, l'attuale assessore Mario Melazzini alla sanita'.

Durante l'ultimo confronto televisivo condotto negli studi Rai alla presenza di tutti i candidati per la conquista del Pirellone, Maroni ha parlato anche delle polemiche sorte all'interno della stessa Lega Nord dopo la sua decisione di presentarsi sul palco di un comizio insieme a Silvio Berlusconi: ''Berlusconi - ha spiegato - e' il mio alleato.

E' logico che questo avvenga''.

fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia