lunedì 23 gennaio | 12:25
pubblicato il 27/feb/2013 18:24

Lombardia: il Consiglio cambia volto, 57 new entry su 80

(ASCA) - Milano, 27 feb - Ricambio consistente per il Consiglio regionale della Lombardia eletto con le elezioni regionali del 24 e 25 febbraio. Il 71% degli eletti, vale a ire 57 consiglieri su 80, e' alla sua prima nomina. In particolare, sono tutti volti nuovi gli eletti nei gruppi Lista Maroni, Fratelli d'Italia, Patto Civico e Movimento 5 Stelle. Sensibile rinnovamento anche tra gli eletti del Popolo delle Liberta', con 14 nuovi Consiglieri regionali su 19: riconfermati gli uscenti Stefano Carugo, Raffaele Cattaneo, Alessandro Colucci, Giulio Gallera e Mauro Parolini, mentre tra le new entry figurano il Sottosegretario regionale alla Ricerca e Universita' della precedente legislatura Alberto Cavalli, primo degli eletti a Brescia, e l'ultimo Assessore regionale alla Sanita' Mario Melazzini, che a Pavia ha battuto l'uscente Vittorio Pesato.

Nella Lega Nord sono riconfermati 6 Consiglieri regionali uscenti sui 15 eletti: il presidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti e Jari Colla a Milano, Dario Bianchi a Como, Massimiliano Romeo a Monza, Angelo Ciocca a Pavia e Ugo Parolo, unico rappresentante della circoscrizione di Sondrio.

Il gruppo che presenta il minore rinnovamento interno e' il Partito Democratico, con 6 volti nuovi e 11 riconferme: entrano per la prima volta al Pirellone Massimo D'Avolio, Onorio Rosati, Corrado Tomasi, Laura Barzaghi, Raffaele Straniero e il giovane Jacopo Scandella. Riconfermata con 118 voti di preferenza Elisabetta Fatuzzo, che dopo cinque anni nelle fila della minoranza con il centrosinistra, questa volta ha riportato il partito dei Pensionati in maggioranza.

Torna in Consiglio regionale, dopo una parentesi di quasi tre anni, anche Luca Daniel Ferrazzi, eletto a Varese nella lista Maroni Presidente dopo essere stato fino al 2010 seduto sui banchi regionali nelle fila di Alleanza Nazionale.

Nessun rappresentante al Pirellone, infine, per i gruppi Sinistra Ecologia e Liberta', UdC e Italia dei Valori. Non hanno infatti ottenuto riconferma gli uscenti Arianna Cavicchioli, Mario Barboni e Fabrizio Santantonio del PD, Antonio Romeo nel PdL, Chiara Cremonesi e Giulio Cavalli di SEL, Enrico Marcora, Francesco Patitucci e Valerio Bettoni confluiti nella lista Centro Popolare Lombardo, l'ex Assessore regionale esterno all'Agricoltura Giulio De Capitani nella Lega Nord, Stefano Zamponi e Gabriele Sola dell'IdV, Romano La Russa, Roberto Alboni e Carlo Maccari nella lista Fratelli d'Italia.

fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4