martedì 21 febbraio | 20:30
pubblicato il 11/feb/2013 16:30

Lombardia: Ambrosoli, imprese riconquistino ruolo internazionale

(ASCA) - Milano, 11 feb - ''Far riconquistare alle imprese lombarde il ruolo internazionale che meritano''. Questa la parola d'ordine di Umberto Ambrosoli, candidato del centrosinistra alla presidenza della Regione Lombardia, che oggi ha fatto visita a Mandello del Lario allo stabilimento Moto Guzzi. ''Il tessuto produttivo della Lombardia e' vivo, e ora tocca alle istituzioni accompagnarlo nel cammino che ci porta fuori dalla crisi'', ha detto Ambrosoli, definendo la Moto Guzzi come ''un esempio di buona imprenditoria e di relazioni sindacali armoniose''. E i risultato, ha evidenziato, ''sono ottimi. Il mantenimento dell'azienda sul territorio e la continuita' degli investimenti da parte degli imprenditori. L'esportazione e' una componente essenziale della Moto Guzzi, lo dimostrano i reparti dell'azienda in cui si assemblano moto pronte per partire per gli Stati Uniti.

Come presidente - ha concluso il candidato del centrosinistra - il mio impegno sara' quello di estendere il modello Moto Guzzi a tutta la regione''.

com-fcz/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Guerini: scissione Pd? Credo nei miracoli. Ci stiamo lavorando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia