mercoledì 07 dicembre | 21:45
pubblicato il 17/gen/2013 17:05

Lombardia: Albertini, unioni omosessuali non sono famiglia

(ASCA) - Milano, 17 gen - ''In piena aderenza con i valori propugnati dalla Costituzione Italiana la famiglia, nucleo fondamentale della societa', e' quella composta da un uomo e una donna legati da matrimonio o stabile convivenza e dai loro figli, naturali o adottivi. Altre unioni, come quelle omosessuali possono essere tutelate in alcuni diritti civili, ma non costituiscono una famiglia''. Cosi' Gabriele Albertini, l'ex sindaco di Milano candidato alla presidenza della Regione Lombardia con il sostegno di una lista civica, prende le distanze dal suo avversario che corre per la coalizione di centrosinistra: ''La coerenza di pensiero che abbiamo sulla visione di famiglia penso sia ben diversa rispetto a quella della coalizione 'arlecchino' dell'Avvocato Ambrosoli''.

Per Albertini, ''la famiglia, che e' il luogo naturale della nascita, dell'educazione e della cura della persona e' una straordinaria risorsa sociale (nonche' uno dei nuclei fondamentali di coesione della nostra societa') e come tale va sostenuta. Nel nostro programma prevediamo una fiscalita' che tenga conto del carico familiare oltre che del reddito; forme di sostegno dirette (come i voucher), che permettano alle famiglie di gestire in autonomia le scelte di cura, educazione, assistenza e valorizzino anche l'auto-imprenditorialita' (come i nidi condominiali); la conciliazione lavoro-famiglia, sostenendo la realizzazione di asili nidi aziendali e il telelavoro; la possibilita' di una detrazione ulteriore (oltre a quella gia' riconosciuta dallo Stato) per le coppie che desiderano affrontare un'adozione internazionale (che presenta costi sempre piu' elevati).

Senza dimenticare le famiglie separate, che sono oggi un'emergenza sociale. L'Avvocato Ambrosoli - conclude Albertini - e' schiacciato tra la visione promossa dai Consiglieri Marcora e Bettoni e quella di SEL che nel suo leader nazionale Vendola trova il portabandiera di ben altri pensieri.

Ancora una volta gli equilibrismi di Ambrosoli, novello Prodi, sono messi alla prova''.

com-fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Pisapia: pronto a unire sinistra fuori da Pd, dialogo con Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni