domenica 11 dicembre | 15:26
pubblicato il 08/feb/2013 12:43

Lombardia: Albertini, trend in crescita, e' risultato straordinario

Lombardia: Albertini, trend in crescita, e' risultato straordinario

(ASCA) - Milano, 8 feb - ''La Lista Movimento Lombardia civica viaggia con forchetta fra il 10 e il 12% con trend in crescita. Un risultato straordinario''. Cosi' Gabriele Albertini, candidato 'montiano' alla Presidenza di Regione Lombardia, commenta gli ultimi sondaggi disponibili (a mezzanotte di oggi scattera' il divieto di pubblicarne di nuovi) in vista delle elezioni del 24 e 25 febbraio. ''Senza partiti alle spalle, anzi, avendo contro i partiti corazzata attuali - evidenzia l'ex sindaco di Milano - siamo a piu' del triplo dei voti della lista civica di Ambrosoli e due volte i voti dell'altra lista civica di Maroni. Al di la' di visioni da salotto perbene e pseudo-radicalchic e di ovattate valutazioni da stanze di potere, gli elettori veri in carne e ossa apprezzano il nostro progetto e ci sostengono. Le analisi dei flussi elettorali confermano che la stragrande maggioranza dei nostri elettori provengono dal centrodestra. Sono elettori che mai voteranno una coalizione dove primeggiano Sel/Fiom, Cgil e personaggi come Stefano Fassina, fattivi sostenitori di Ambrosoli. Altro dato interessante e' che a fronte di un Maroni che cresce in maniera modesta, la candidatura di Ambrosoli non avanza, anzi. Il Candidato non piace al suo elettorato e non fa presa sulla cosiddetta societa' civile. Insomma il tanto sperato effetto Pisapia in Lombardia non si ripete. E' la dimostrazione che la Lombardia e' il laboratorio dove si sta costruendo il Partito Popolare Europeo''. Albertini si sofferma poi sull'elevata percentuale di indecisi, pari in Lombardia a 1 elettore su 4. ''E' in gran parte - evidenzia - un elettorato d'opinione e deluso dall'offerta degli schieramenti tradizionali. Ormai gli elettori schierati hanno gia' fatto la scelta''.

Infine, un appello destinato ai lombardi: ''Sconfiggiamo gli apparati tradizionali, votando per il vero riformismo che non si rifa' a questi partiti che hanno ingessato l'Italia per 20 anni''.

com-fcz/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina