giovedì 08 dicembre | 09:33
pubblicato il 27/feb/2013 18:50

Lombardia: Albertini, e' un peccato, mie tutte le responsabilita'

(ASCA) - Milano, 27 feb - ''Non ce l'abbiamo fatta. E' un grande peccato''. Cosi' Gabriele Albertini, l'ex sindaco di Milano che si e' canidadato con il sostegno di Scelta Civica alla presienza della Regione Lombardia senza neppure riuscire a conquistare il 5% dei consensi necessari per entrare in consiglio regionale, traccia un'analisi del voto in una lettera inviata ai suoi elettori. ''Sicuramente possiamo aver fatto degli errori sia di valutazione sia di strategia politica e di questo intendo assumermi io tutta la responsabilita''', osserva Albertini, convinto che a questo punto diventi ''difficile immaginare di dare un'immediata continuita' al Movimento Lombardia Civica come ci eravamo immaginati pensando alle prossime amministrative''.

Tuttavia, prosegue l'ex sindaco di Milano, l'esperimento di Mario Monti rappresenta ''un laboratorio politico a cui guardare e nel quale far convergere non solo l'esperienza maturata in questi mesi ma soprattutto la passione e il desiderio di servire il Paese che in essa si e' espressa''.

fcz/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni