venerdì 09 dicembre | 05:26
pubblicato il 04/mag/2016 13:12

Lodi, Renzi: no condanne preventive ma non gridare a complotto

"Piena fiducia nei magistrati, aspettiamo sentenze"

Lodi, Renzi: no condanne preventive ma non gridare a complotto

Roma (askanews) - "Non si facciano condanne preventive sui giornali" e, allo stesso tempo, "non si gridi al complotto". Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in diretta a Rtl 102.5, sul caso Lodi.

"Ogni caso come questo - ha aggiunto - fa male perchè uno fa di tutto per cercare di far vedere le cose positive dell'Italia, negli ultimi tre giorni abbiamo fatto un mezzo giro dell'Italia, avevamo avuto la buona notizia dei marò, quando arrivano vicende come queste è sempre un problema. C'è bisogno di grande chiarezza, tranquillità, rispetto nei magistrati. Vedo che qualcuno parla di complotto. Complotto de che? C'è una indagine in corso, abbiamo piena fiducia nei magistrati. Se, come speriamo, ci sarà la possibilità di dimostrare l'innocenza, bene se hanno sbagliato paghino ma nessuna strumentalizzazione o battaglia politica su questo".

"Noi - ha concluso - aspettiamo le sentenze, i magistrati devono sentire il rispetto popolo italiano e facciano veloci. Ai magistrati dico buon lavoro, andate a sentenza".

Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni