lunedì 27 febbraio | 20:38
pubblicato il 18/mar/2015 16:41

Liuzzi (M5s) contro Lupi: è portavoce del ministro Incalza

"E perché Renzi permette a Ncd di spartirsi le grandi opere?"

Liuzzi (M5s) contro Lupi: è portavoce del ministro Incalza

Roma (askanews) - "Portavoce del Ministro Incalza, uomo da cui lei prende ordini". Con queste parole, la deputata M5S Mirella Liuzzi ha introdotto la sua interrogazione al ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, finito nella bufera per i suoi rapporti con l'ex dirigente del Ministero Ercole Incalza, ora in carcere.

"Ora che i fatti confermano ciò che noi diciamo da due anni: tutti sanno che Expo, cemento e corruzione vanno di pari passo. L'attività del ministero è compromessa e non può più avere credibilità e lei ministro è un bugiardo. Ora che suo figlio è sistemato, avrà la dignità di dimettersi?", ha chiesto Liuzzi.

"E ci chiediamo perchè Renzi non prenda la situazione in mano e permetta a Ncd di spartirsi le opere? Dobbiamo forse pensare che tenga le fila del sistema di corruzione delle clientele?", ha accusato la deputata M5S.

Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech