sabato 10 dicembre | 20:14
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Liste pulite/ Commissioni Senato, ok con osservazioni a decreto

Voto contrario solo dalla Lega. Oggi tocca alla Camera

Roma, 18 dic. (askanews) - Le commissioni Affari costituzionali e Giustizia del Senato hano approvato con il voto di tutti i gruppi eccezion fatta per la Lega nord il parere favorevole allo schema di decreto legislativo sula incandidabilità dei condannati varato dal Governo. "Un parere - ha spiegato Filippo Berselli (Pdl), presidente della conmmissione Giustizia e relatore col presidente della prima commissione Carlo Vizzini - non 'condizionato' ma che conterrà delle osservazioni, dei suggerimenti che noi relatori dovremo allegare al parere". Alle 12 si riuniscono le commissioni della Camera: se esprimeranno con altrettanta rapidità il parere (obbligatorio ma non vincolante per il Governo), palazzo Chigi potrà emanare definitivamente il decreto, che dà attuazione alla delega legislativa contenuta nella nuova legge anticorruzione, a tempo per la composizione delle liste alle perossime elezioni regionali e politiche nazionali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina