mercoledì 07 dicembre | 23:46
pubblicato il 10/apr/2013 12:57

Lis: Api sostiene il riconoscimento della Lingua italiana dei segni

(ASCA) - Roma, 10 apr - Alleanza per l'Italia sostiene la battaglia avviata da un gruppo di ragazzi sordi per il riconoscimento della Lingua italiana dei segni (Lis) come lingua ufficiale.

''Apprezziamo l'impegno assunto dal Presidente del Senato Pietro Grasso perche' si faccia una legge in materia al piu' presto'', dichiarano in una nota Francesco Rutelli e Franco Bruno. ''Ho preparato un ddl in questo senso - continua Bruno - ma la passata legislatura il Parlamento ha sprecato un'occasione importante: dopo l'approvazione in Commissione Affari Costituzionali del Senato la legge si e' arenata alla Camera. Il riconoscimento della LIS e', inoltre, previsto dalla Convenzione sui diritti delle persone con disabilita', adottata dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York il 13 dicembre 2006 e firmata dall'Italia il 30 marzo 2007, ma mai messa in pratica. Oltre 44 paesi, dagli Stati Uniti all'Iran, dalla Francia alla Cina hanno adottato una lingua ufficiale dei segni. Purtroppo l'Italia risulta essere, incomprensibilmente, inadempiente''. ''E' un atto di civilta' che non puo' essere piu' rimandato'', concludono i due dirigenti di API.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni