mercoledì 18 gennaio | 15:28
pubblicato il 17/set/2014 14:32

Liga Veneta guarda alla Scozia: "viva l'indipendenza dei popoli"

Manifestazione davanti palazzo Chigi

Liga Veneta guarda alla Scozia: "viva l'indipendenza dei popoli"

Roma, (askanews) - Il referendum per l'indipendenza scozzese rinfocola le speranze dei leghisti veneti, di fronte a Palazzo Chigi assieme al segretario nazionale Flavio Tosi per chiedere l'indipendenza di tutti i popoli, come dice Matteo Bragantini:"Siciliani, lombardi, piemontesi perché noi siamo per la libertà di tutti i popoli. Il Veneto è avanti in questo momento perché ha già fatto la legge elettorale ma ci saranno anche altri popoli di questa Italia".Secondo la Liga Veneta il referendum scozzese rappresenta un momento storico per tutti gli indipendentisti, nella speranza di un effetto cumulativo; l'8 novembre toccherà alla Catalogna, mentre il Veneto intende andare alle urne nel maggio del 2015. Ma in luglio, il governo ha impugnato davanti alla Corte Costituzionale le leggi approvate dal Consiglio regionale che autorizzano i referendum su autonomia e indipendenza.

Gli articoli più letti
M5s
Nasce Sharing Rousseau, Di Maio: "Intelligenza collettiva M5s"
Ue
Presidenza Europarlamento: al ballottaggio Tajani e Pittella
Ue
Gentiloni vola da Merkel, sul tavolo conti pubblici e caso Fca
Terremoti
Terremoto, Boschi segue situazione. In contatto con Curcio e Errani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa