sabato 03 dicembre | 23:06
pubblicato il 22/feb/2015 14:54

Libia,Renzi:siamo in grado di intervenire,Italia stia tranquilla

"Conosciamo come stanno le cose li"

Libia,Renzi:siamo in grado di intervenire,Italia stia tranquilla

Roma, 22 feb. (askanews) - "L'Italia ha un servizio di intelligence che non è come la Cia ma in Libia siamo i numeri uno. Noi conosciamo come stanno le cose in Libia, voglio dare segnale di tranquillità all'Italia. Conosciamo come stanno le cose e siamo in grado di intervenire" nel Paese. Lo afferma il premier Matteo Renzi a "In mezz'ora" su Rai 3.

"Per me il punto chiave ora è tranquillizzare gli italiani" aggiunge Renzi perchè i terroristi "vogliono non solo metterci in difficoltà ma farci vivere come vogliono loro, con la paura e con l'inquietudine. Una parte degli italiani vede queste cose e si spaventa, ma ribadisco che non hanno il controllo della Libia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Riforme
Referendum, Salvini cavalca no per battezzare destra trumpista
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari