giovedì 08 dicembre | 11:22
pubblicato il 06/mar/2011 12:08

Libia/Il Papa prega per vittime: Sono vicino a popolo che soffre

Crisi umanitaria crescente: invoco soccorso a popolazioni colpite

Libia/Il Papa prega per vittime: Sono vicino a popolo che soffre

Roma, 6 mar. (askanews) - Il Papa interviene per la prima volta sul conflitto in Libia, pregando pubblicamente per le vittime e chiedendo di soccorrere le popolazioni colpite dalla crisi umanitaria. "Seguo costantemente e con grande apprensione le tensioni di questi giorni in parti dell'Africa. Il mio accorato pensiero - ha detto Ratzinger al termine dell'Angelus domenicale in piazza San Pietro - si dirige alla Libia, dove i recenti scontri hanno provocato numerose morti e una crescente crisi umanitaria". "A tutte le vittime - ha aggiunto il Papa - e a coloro che si trovano in situazioni angosciose assicuro la mia preghiera e la mia vicinanza, mentre invoco assistenza e soccorso per le popolazioni colpite".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni