domenica 22 gennaio | 11:42
pubblicato il 18/mar/2011 17:19

Libia/ Votano per ora solo commissioni Senato, fuori i deputati

La Russa: Se ci lasciano l'aula voteremo anche noi subito dopo

Libia/ Votano per ora solo commissioni Senato, fuori i deputati

Roma, 18 mar. (askanews) - Il presidente della commissione Esteri del Senato Lamberto Dini ha sciolto l'impasse che impediva, causa assenza dei deputati leghisti, il voto delle commissioni riunite di Camera e Senato sulle mozioni relative alla Libia. Gli uffici di presidenza di Camera e Senato, ha spiegato Dini, hanno esaminato le risoluzioni all'ordine del giorno e quindi i "senatori sono pregati di rimanere in Aula" mentre "i deputati invece voteranno nel modo che ritengono più opportuno". A prendere le parti dei deputati, però, è stato il ministro della DIfesa Ignazio La Russa, che ha detto che "i deputati voteranno qui (al Senato) subito dopo i senatori". E quindi La Russa ha chiesto a gran voce se "i senatori sono disposti a prestarci l'Aula".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4