sabato 10 dicembre | 10:15
pubblicato il 26/apr/2011 19:55

Libia/ Su bombardamenti atteso incontro Bossi-Berlusconi

Entro giovedì per tensione Lega-premier su "raid mirati"

Libia/ Su bombardamenti atteso incontro Bossi-Berlusconi

Milano, 26 apr. (askanews) - Silvio Berlusconi e Umberto Bossi si incontreranno a breve, domani, ma più probabilmente giovedì, a Roma. Un colloquio per stemperare le "tensioni" tra Lega e premier sul via libera ai "raid mirati" annunciato dallo stesso premier. Perché se con Bossi sarà pure "tutto a posto", come ha assicurato il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi oggi ai cronisti che lo incalzavano sul 'No' leghista in Consiglio dei ministri sui bombardamenti italiani in Libia, un chiarimento tra i vertici del Carroccio e Berlusconi è dato per certo. A Via Bellerio oggi non si nascondevano "tensioni" su come è stata gestita una vicenda sulla quale la Lega porterà la sua posizione contraria nel prossimo Consiglio dei ministri, che si terrà probabilmente giovedì.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina