giovedì 19 gennaio | 14:51
pubblicato il 25/mag/2011 16:14

Libia/ Napolitano: Basta sfide alla comunità internazionale

"Popolo persegue legittima aspettativa di giustizia"

Libia/ Napolitano: Basta sfide alla comunità internazionale

Roma, 25 mag. (askanews) - Non nomina direttamente Gheddafi ma è rivolto a lui il monito che il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lancia sulla Libia, parlando alla Giornata dell'Africa. "Auspichiamo - ha detto il capo dello Stato - che chi resiste agli appelli della comunità internazionale e continua a sfidarla desista al più presto in modo che il popolo libico possa perseguire le sue legittime aspettative di libertà, giustizia e democrazia". Napolitano ha osservato che "in Libia purtroppo è ancora in atto un duro confronto" e ha ribadito che "l'Italia vi è impegnata per dare piena attuazione alle risoluzioni 1970 e 1973 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Ue
Gentiloni da Merkel: austerity finita, no a Ue a due rigidità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Allarme Clima, il 2016 è stato l'anno più caldo di sempre
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Cern, LHC: Federico Antinori (Infn) responsabile esperimento Alice
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale