giovedì 23 febbraio | 17:42
pubblicato il 25/mag/2011 16:14

Libia/ Napolitano: Basta sfide alla comunità internazionale

"Popolo persegue legittima aspettativa di giustizia"

Libia/ Napolitano: Basta sfide alla comunità internazionale

Roma, 25 mag. (askanews) - Non nomina direttamente Gheddafi ma è rivolto a lui il monito che il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano lancia sulla Libia, parlando alla Giornata dell'Africa. "Auspichiamo - ha detto il capo dello Stato - che chi resiste agli appelli della comunità internazionale e continua a sfidarla desista al più presto in modo che il popolo libico possa perseguire le sue legittime aspettative di libertà, giustizia e democrazia". Napolitano ha osservato che "in Libia purtroppo è ancora in atto un duro confronto" e ha ribadito che "l'Italia vi è impegnata per dare piena attuazione alle risoluzioni 1970 e 1973 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Anche Orlando in corsa per le primarie Pd, domani l'annuncio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech