sabato 10 dicembre | 13:45
pubblicato il 08/mar/2011 10:02

Libia/ Maroni: Con intervento si rischia terza guerra mondiale

Terrorismo potrebbe trovare linfa vitale

Libia/ Maroni: Con intervento si rischia terza guerra mondiale

Roma, 8 mar. (askanews) - La linea interventista in Libia potrebbe portare alla terza guerra mondiale. Lo dice Roberto Maroni, ministro dell'Interno, alla Padania, tornando a bocciare l'ipotesi di un intervento. "Minacciare un intervento militare in Libia è molto pericoloso. Si rischia di trasformare quelle terre in una nuova Somalia o Afghanistan dove il terrorismo può trovare linfa vitale. E averlo a pochi chilometri da noi sarebbe un casino", dice il ministro per il quale "certi guerrafondai che preferiscono scorciatoie non si rendono conto di come un intervento militare significherebbe la terza guerra mondiale". Quanto all'emergenza umanitaria "noi siamo l'argine ma rischia di essere sfondato. Da soli non ce la facciamo" e per questo in vista del Consiglio Ue di venerdì "parlerò con Berlusconi perché chieda all'Europa di farsi carico di una forte pressione diplomatica in particolare nei confronti della Tunisia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina