giovedì 19 gennaio | 20:48
pubblicato il 28/apr/2011 10:08

Libia/ Maroni a Berlusconi: Lega non cambia idea, Bossi dà linea

A 'Libero': "Non siamo in Parlamento per schiacciare pulsanti"

Libia/ Maroni a Berlusconi: Lega non cambia idea, Bossi dà linea

Roma, 28 apr. (askanews) - "No alla guerra, no al bombardamento. E' una decisione sbagliata che avrà come conseguenza certa un'ondata di immigrati mandati da Gheddafi o che scappano dalla guerra, e come conseguenza incerta la fine del regime". Intervistato da 'Libero', il ministro dell'Interno Roberto Maroni tiene ferma la posizione della Lega sulla Libia e sottolinea la 'sorpresa' del Carroccio davanti al cambio di rotta: "Nell'ultimo consiglio dei ministri Berlusconi aveva aveva frenato La Russa, che aveva proposto di partecipare ai bombardamenti". Berlusconi "ha deciso senza consultare nessuno - ha aggiunto Maroni -. Inopinatamente. Noi manteniamo la nostra posizione, non cambiamo idea da un giorno all'altro" e in questo senso il dibattito in Parlamento "sarà l'occasione di dire la nostra posizione". Il voto? "Sembra che ci sarà, l'opposizione pare che lo richieda. Fino ad allora non vedo la possibilità per noi di cambiare la nostra linea che è stata dettata da Bossi". La Lega, conclude Maroni, "non può accettare qualunque cosa, anche quelle su cui è contraria. Non siamo lì solo per portare voti e schiacciare il pulsantino. Siamo partner del governo, chiediamo di essere coinvolti e condividere le decisioni. In questo caso le alternative non sono state seguite. Vediamo cosa accadrà nel prossimo consiglio dei ministri".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale